OPEN HOUSE: LA NUOVA FRONTIERA DEL MERCATO IMMOBILIARE


L’Open house è un nuovo strumento di marketing utilizzato nel mondo immobiliare, finalizzato a far conoscere una casa a più persone possibili. Prende forma negli Stati Uniti, per poi diffondersi a macchia d’olio in Inghilterra e da qualche anno comincia a prendere piede in Italia. Quindi, si tratta di un evento della durata massima di due giorni, solitamente organizzato nel week end, in cui si offre una visita libera del proprio immobile.

Vi sono principalmente tre forme diverse di Open House legate alla tipologia dei partecipanti:

1) Si rivolge esclusivamente agli agenti immobiliari ed è finalizzato a raggiungere una collaborazione tra agenzie diverse per ottenere una vendita più celere e proficua dell’immobile.

2) E’ organizzato per ospitare i potenziali acquirenti, selezionati con un’attenta analisi rivolta ad individuare le esigenze specifiche che rispecchiano di più quell’immobile.

3) E’ aperto sia agli agenti immobiliari che ai potenziali acquirenti.

Premesso che nell’organizzazione dell’evento l’Agente si occupa dell’aspetto tecnico-commerciale dell’immobile, una figura chiave dell’Open House è l’Home Stager. Il suo ruolo è quello di presentare la casa nel suo aspetto migliore, rendendo la casa decisamente accogliente, ben pulita e arredata e soprattutto curata nei minimi dettagli, evitando in modo assoluto che l’ambiente possa riportare i potenziali acquirenti alla famiglia dei proprietari. A tal proposito. è preferibile evitare la presenza del proprietario all'evento, per evitare qualsivoglia disagio per i visitatori e rendere la casa sempre più impersonale.

Durante l’open house vi è quasi sempre un rinfresco, per rendere il tutto più conviviale ottenendo un clima più piacevole e rilassato tra gli invitati.

La strategia di comunicazione dell’evento è fondamentale per attrarre le persone all’evento. Infatti, l'organizzazione prevede un'adeguata pubblicità con l'utilizzo soprattutto di annunci su siti web popolari come Immobiliare.it, Subito.it e Casa.it o sui principali quotidiani locali, focalizzando l'attenzione sull'aspetto professionale del testo dell’invito e sulla qualità dello scatto delle foto a rendere più attrattivo l’annuncio.

Naturalmente, è doveroso affermare che, il grande contributo dell' Open house nella vendita dell'immobile, prende forma quando la valutazione economica di quest'ultimo è figlia sempre di un'attenta analisi dell'Agente immobiliare, al fine di soddisfare un congruo rapporto qualità prezzo dell'immobile, confacente con il mercato.



40 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
  • Facebook
  • Instagram
  • Whatsapp